www.ecodiroma.org martedì 1 settembre 15 - 19:49
 


Cambio medico a Roma: sai come procedere?

Quando ci si trasferisce in una nuova città diversa da quella precedente, per motivi lavorativi o di altra natura, è necessario occuparsi di numerose pratiche burocratiche utili per poter vivere più comodamente ed effettuare con più facilità numerose incombenze.

A Roma, come nel resto d’Italia ci sono strutture apposite presso le quali ci si deve recare per poter svolgere tutte le trafile burocratiche necessarie. La prima cosa da fare quando ci si trasferisce a Roma è sicuramente il cambio di residenza.

Cambio residenza a Roma

Dal 9 maggio 2012 i cambi di residenza (per chi proviene da un altro comune o dall’estero e chiede l’iscrizione anagrafica a Roma) e i cambi di abitazione (per chi è già residente a Roma e si trasferisce presso un altro indirizzo sempre all’interno del territorio capitolino) saranno effettivi entro 2 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della richiesta da parte dell’ufficio.

Chi si trasferisce da un altro comune a Roma, subito dopo l’iscrizione anagrafica potrà richiedere i certificati di residenza e di stato di famiglia e, solo nel caso in cui sia nato a Roma, anche il certificato di nascita.

Per ottenere gli altri certificati si dovrà attendere che il comune di provenienza trasmetta i dati necessari al completamento dell’iscrizione (di norma entro 7 giorni dall’inizio della procedura).

Come fare la domanda

Per presentare la domanda è necessario utilizzare il modello unico ministeriale di dichiarazione anagrafica (dichiarazione di residenza; dichiarazione di trasferimento di residenza all’estero).

L’ufficiale d’anagrafe non potrà accettare domande in carta libera o in un formato diverso o non compilate in tutte le parti obbligatorie che sono contrassegnate da asterisco.

La richiesta di cambio di residenza o di abitazione deve essere presentata all’ufficio anagrafico del municipio competente per territorio con le seguenti modalità:

  • di persona, ritirando e compilando il modello fornito dal personale addetto allo sportello
  • con raccomandata, via fax, per posta elettronica ordinaria, tramite Posta Elettronica Certificata. In questi casi si deve ritirare il modulo presso il Municipio oppure scaricarlo dall’indirizzo internet sopra indicato.

Dopo averlo compilato in ogni sua parte e firmato si potrà trasmetterlo con raccomandata e fax, insieme con una fotocopia completa (fronte - retro) del proprio documento d’identità in corso di validità (art. 38 del D.P.R.445/2000). L’invio per posta elettronica presuppone la scansione del modulo e del documento d’identità.

I recapiti postali e fax degli uffici anagrafici municipali sono reperibili nelle pagine web dei singoli municipi all’interno del portale istituzionale di Roma Capitale.

La seconda cosa da fare è invece quella di cambiare il medico di base, utilissimo nei casi di emergenze o di richieste di ricette per medicinali, cercando ovviamente di trovare quello più vicino casa.

Sono inoltre soprattutto i bambini ad avere spesso la necessità di un pediatra sempre pronto ad intervenire; ecco perché maggiormente per loro può rivelarsi importantissimo il cambio di medico a Roma

Come cambiare il medico se vivi a Roma

Il cambio del dottore a Roma con annessa scelta del Medico di Medicina Generale (medico di famiglia) o del Pediatra di Libera Scelta (pediatra di famiglia) può essere effettuata recandosi presso uno sportello della ASL di ROMA . Il cambio del medico si può effettuare anche tramite internet, collegandosi con il sito della Regione Lazio.

Cambiare il medico a Roma è possibile sono dopo il cambio di residenza; coloro che non hanno la residenza hanno infatti diritto solo ad alcune analisi gratuite, ma dovranno pagare ogni singola visita presso il medico di base.

L’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale ( S.S.N.) è obbligatoria per tutti i cittadini italiani; la scelta del nuovo medico o del pediatra tra quelli presenti nella zona di residenza va dunque fatta. Per l'iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale, servono i seguenti documenti: documento d'identità, codice fiscale, certificato di residenza o in alternativa l’autocertificazione.



Articolo aggiornato il

Ultimi aggiornamenti

Contatti

Per contattare la redazione del sito Ecodiromaorg scrivere all'indirizzo email enr.mainero@gmail.com

 

Abbonati ai FEED

Uffici





 
www.ecodiroma.org di Enrico Mainero - email enr.mainero@gmail.com -